www.mandalaraccontidiviaggio.com

Viaggi nell’anima e nel mondo

Il mio viaggio in Sri Lanka è stato davvero una meravigliosa sorpresa che mi ha offerto scenari inaspettati, cominciando dal nord che è la  zona delle città antiche dove un tempo sorgevano le capitali delle dinastie singalesi. Qui gli archeologi hanno riportato alla luce straordinari tesori sepolti sotto le foreste che nei secoli hanno coperto queste terre.

La prima cosa che mi ha colpito arrivando in Oman sono i profumi che si sprigionano ovunque…sopra a tutti quello dell’incenso bruciato nei suk e non solo.

La via dell'incenso, la via sacra dei profumi, partiva dagli attuali Oman e Yemen per arrivare sul Mediterraneo e si percorreva in 3/5 mesi: erano circa 2400 chilometri! Era un viaggio avventuroso che rendeva ricchi i mercanti, ma anche i predoni che tendevano agguati alle carovane.

Per me viaggiare è vitale come respirare e, quando penso di farmi un regalo si tratta sempre una destinazione lontana da visitare così per il mio ultimo compleanno volevo assolutamente uno scenario da sogno e me lo sono costruito: 3 giorni in giunca privata sulla Baia di Ha Long!
Come sempre, quello che ho vissuto è stato molto di più di quello che avevo immaginato…

Arrivo in Giappone con il desiderio di visitare gli innumerevoli templi e mi rendo conto subito che è un obiettivo irrealistico: sono tantissimi, con le loro specifiche caratteristiche, sia strutturali che rituali... lascio così che siano le circostanze a scegliere per me a quali rinunciare e parto alla scoperta.

Tanti anni fa ho visto il film Sostiene Pereira, con uno strepitoso Marcello Mastroianni, ambientato a Lisbona nel 1938 e mi sono innamorata perdutamente di questa città così mi sono letta Lisbona - Quello che il turista deve vedere e mi sono innamorata anche dello scrittore Pessoa così ho letto anche L’anno della morte di Ricardo Reis che...