www.mandalaraccontidiviaggio.com

Viaggi nell’anima e nel mondo

Vietnam - Le mille sfumature di verde e il fiore dell'alba rosa

mille sfumature verde 001

Le mille sfumature di verde

Se chiudo gli occhi e penso ad un colore per il Vietnam mi vedo circondata da mille sfumature di verde scintillante: ho scoperto in questo paese sono presenti più di 12.000 specie di piante, di cui ben 2.300 si sono dimostrate utili all’uomo e dalla foresta la popolazione ancora ricava cortecce, radici, erbe e fiori utili a curare molti disturbi.
Pensate che recenti ricerche scientifiche hanno rivelato che lungo il fiume Mekong c’è il più alto grado di diversità vegetale del mondo.

mille sfumature verde 002 mille sfumature verde 003

Dopo la devastazione della guerra in Vietnam sono stati avviati molti programmi di rimboschimento e oggi qui crescono rododendri, bambù nani e molte varietà di orchidee mentre i delta fluviali sono coperti da mangrovie. Queste sono in fase di ripresa e ne ho viste di imponenti anche in città, abbracciate ai muri o semplicemente protese verso l’acqua.

mille sfumature verde 004 mille sfumature verde 005

Il fiore dell'alba

Ma il fiore simbolo del Vietnam, dove è conosciuto anche come "fiore dell'alba", è il loto indiano (Nelumbo nucifera): splendido fiore d’acqua dolce dai profumatissimi petali rosa a crescita molto rapida, tipica di stagni e invasi fangosi. Simbolo di purezza del cuore, della parola e della mente, fiorisce nella stagione estiva e l’eleganza, la bellezza e il profumo di questo fiore, molto amato da tutti i vietnamiti, vengono celebrati in moltissime poesie nazionali.

mille sfumature verde 006 mille sfumature verde 007

Il loto viene utilizzato non solo a scopo ornamentale e per le offerte votive alle divinità, ma anche in cucina: i suoi semi vengono consumati sia freschi che essiccati, ma anche nella preparazione di zuppe dolci. Con i suoi stami essiccati si prepara un the molto profumato che accompagna la giornata di tutti i vietnamiti, mentre con le sue foglie si avvolge il riso in ogni piatto.

La leggenda del the vietnamita


Il the è parte integrante della cultura di questo paese che, come la vicina Cina, vanta antichissime piante selvatiche di the. Questo infuso accompagna la giornata del vietnamita dalla colazione a tutti i momenti lavorativi, le pause, i pasti e l'intrattenimento di ospiti e clienti, fino alla condivisione serale svolta in famiglia.
Sul the, tratto dai fiori di loto, esiste una leggenda: era stato originariamente creato per il re Tu Duc, l'imperatore poeta, sotto la dinastia Nguyen. Si racconta che la servitù, per offrire al re una colazione rinfrescante, usasse aromatizzare le foglie di tè verde con petali di loto. A tale scopo, si recavano durante la notte presso il lago dove cresceva il loto e con scrupolosa cautela inserivano all'interno di questi fiori appena sbocciati un certo quantitativo di the verde, per poi richiuderli accuratamente e fare il procedimento inverso il mattino seguente.
Semi, foglie e stami del loto vengono utilizzati anche come rimedi naturali per la cura di numerosi problemi di salute. Infine, da questo fiore si ricava anche un'essenza utilizzata nella meditazione, per facilitare la concentrazione.

mille sfumature verde 008

mille sfumature verde 009Il bambù: l'acciaio verde

Un altro aspetto caratteristico della natura vietnamita è il bambù che ho trovato ovunque. “Il bambù è l’acciaio verde del XXI secolo” ha affermato l’architetto Vo Trong Nghia, autore del padiglione vietnamita dell’Expo 2015
Si tratta di un materiale naturale, dalla crescita veloce e abbondante in Vietnam, dove la singola canna costa meno di un dollaro. Tradizionalmente lo utilizzano nella produzione artigianale di cestini, vasellame e arredamento ma l’ho visto impiegato anche come materiale da costruzione per la realizzazione di grandi open space (bar, caffè, resorts immersi nella natura) e, per risolvere il problema della crisi delle abitazioni, per case economiche rivestite con telai in bambù. Infatti è un materiale perfetto per tipi di climi, come quello vietnamita, poco ventosi.
I vietnamiti mi hanno spiegato che usano trattamenti specifici – immersione nel fango e affumicamento – così il bambù può raggiungere la stessa durabilità del legno tradizionale.

 La vera casa  dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. (Bruce Chatwin)

Suggerimenti utili